Natale: avete già pensato alle decorazioni?

di Gloria e Rossana - Vita su Marte

Il mondo si divide in due grandi fazioni: chi mal sopporta il Natale e metterebbe le decorazioni in casa forse solo la mattina del 24 dicembre e chi invece, finito Halloween, ha già addosso un maglione con le renne.
L'atmosfera delle feste porta con sé tanti aspetti positivi: il calore, i colori, i profumi, le luci, gli addobbi, i suoni e la musica, il ritrovarsi insieme, la cioccolata e il tè fumante, la cannella, i biscotti allo zenzero, i regali, il mascarpone, il freddo fuori e i vetri appannati per il tepore dentro casa, il camino e le coperte calde.
Francamente, come non amare tutto questo?


Certo, il tutto implica una puntuale organizzazione per la casa, per l’albero e le decorazioni ed è proprio per questo che il momento addobbo viene vissuto dalle persone in modo diametralmente opposto.
Ma come, fai già l’albero? Ma è solo il primo dicembre!
Questa è la prima grande obiezione mossa da chi mal sopporta il Natale e le sue decorazioni.
Probabilmente l'idea di lucine ad intermittenza e Michael Bublé per più di trenta giorni può essere un buon deterrente per scegliere il divano invece della scala per appendere le palline in giro, ma l'anticipo ha il suo lato logico e pratico.
Innanzitutto si può pensare con calma e valutare quello che realmente vogliamo fare, capire quello che già abbiamo di buono in soffitta e ponderare bene i nuovi acquisti.
Arrivare all'ultimo momento alle porte del colosso svedese, in una domenica pomeriggio di metà dicembre, senza avere idea di quello che si vede fare, ebbene, porterebbe all'isteria anche l'animo più serafico.
Avere già un progetto chiaro, invece, faciliterà le cose.


Ma qualcuno continuerà a obiettare: il Natale ormai è puro marketing, tutto qui!
Vero, ma lo sono anche le borse, le scarpe, i trucchi e tante altre cose belle.
Si può fare i brontoloni, i diversi a tutti i costi, gli alternativi, i radical-chic, ma la verità è che si può anche addobbare la casa a costo zero o quasi grazie ai lavoretti fai da te, alle infornate di biscotti e ad altre meraviglie dell'handmade che rendono tutto un’occasione per stare insieme e per fare qualcosa che possa unire tutti e far contribuire, a loro modo, anche i più piccoli della famiglia.


Sì, ma tanto tutti gli anni è la stessa storia e lo stesso albero!
Ogni Natale, effettivamente, può essere la stessa storia: scendiamo dalla soffitta o saliamo dalla cantina con la preziosa scatola dedicata alle decorazioni natalizie di famiglia per rifare il nostro albero nello stesso modo degli anni precedenti.
A volte però si possono integrare o ammodernare le nostre decorazioni, la parola chiave è una sola: coerenza. Insomma, non si deve andare fuori tema come a scuola.
Se abbiamo un parco di decorazioni classiche e tartan, comprarne di nuove ultra minimal e in vetro potrebbe non essere una buona abbinata, ma si possono rimaneggiare le cose facilmente e abilmente per creare qualcosa di nuovo e diverso, magari abbinandoci delle pigne raccolte nel bosco.


Sì ok, ma alla fine sempre palline sono.
Si può giocare con le decorazioni, ma anche con l'albero stesso.
Un abete non è necessariamente una conifera o un sempreverde da mettere in un vaso.
La sua idea può essere ricreata grazie a cose molto diverse: alcuni rami d'abete in un bel vaso sul caminetto, pallet, libri o pacchi regalo impilati a forma di pino.

Altro elemento fondamentale per creare l'atmosfera sono le luci: implicano pochissima fatica
nell'allestimento, ma hanno una grande resa. Via libera alle ghirlande e ai fili di lucine fisse o dolcemente intermittenti, magari evitando l’effetto parco di Natale a Las Vegas e luminarie abbaglianti da milioni di kilowatt.

Siete ancora addobbo-allergici o vi è venuta voglia di creare un po’ di magica atmosfera natalizia in casa? Noi vogliamo bene a tutti.
Tranne a quelli che infestano i balconi coi babbi natale scalatori.

 

 

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Newsletter

Abbonati alla newsletter di Puliti&Felici, riceverai ogni 4 mesi I migliori articoli da Puliti&Felici selezionati per te dalla redazione Contenuti extra e servizi in esclusiva

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x