Pulire a fondo la casa per la salute di tutta la famiglia

Se riordinare la casa non vi basta, se spolverare è una cosa da dilettanti, se disinfettare è l’unico scopo della vostra vita, questo post fa per voi! 
Pulire non serve solo a riportare all’aspetto originale gli ambienti della casa, ma anche restituire loro le condizioni igieniche idonee al benessere delle persone che li popolano.
Ciascuna stanza o superficie necessita un’attenzione differente in base alle attività che in esse devono essere svolte, al livello di contaminazione e alla particolare sensibilità dei soggetti ad essi esposti: i sanitari devono avere un livello di pulizia superiore alle superfici in cemento del cortile.
Le stanze e le aree che richiedono di precauzioni particolari in materia di igiene devono essere certamente trattate con detersivi disinfettanti, che non creano un ambiente sterile, ma interrompono la catena di contaminazione tra gli agenti che vi operano. 
Ecco un breve vademecum per prendervi cura della casa a fondo: 
- Usate prodotti disinfettanti specifici per diverse superfici e prestate molta attenzione alle indicazioni d’uso riportate in etichetta; 
- lavarsi le mani è la prima regola dell’igiene, un principio tanto importante che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha indetto per il 5 maggio la Hand Hygiene Day, la Giornata dell’igiene delle mani. È un’operazione davvero importante nella quotidianità e fondamentale in medicina poiché permette l’eliminazione dei batteri e previene pertanto la diffusione di infezioni; 
- le superfici a contatto con i cibi in preparazione dovranno essere pulite con disinfettanti o detergenti disinfettanti seguendone attentamente le istruzioni d’uso; 
- utilizzate panni e spugne differenziandoli per ambiente: sappiamo di sottolineare l’ovvio, ma la paglietta usata in bagno non deve essere in alcun modo impiegata in cucina! 
- Le spugne sono strumenti di pulizia che diventano facilmente fonti di contaminazione: in esse possono proliferare velocemente molti microrganismi. Lavatele ad alte temperature e cambiatele spesso. 
- Le stoviglie per i vostri amici animali dovranno essere diverse da quelle abitualmente usate per le preparazioni dei vostri piatti; 
- qualora in casa coesistano animali e bambini piccoli che gattonano, prestate particolare cura ai pavimenti lavandoli con detergenti disinfettanti; 
- nel caso in cui dobbiate venire a contatto con materiale contaminato, utilizzate i guanti usa e getta; 
- prestate particolare attenzione all’igienizzazione del bagno quando sono presenti malati, bambini e persone anziane. Essi sono molto vulnerabili. 
Prendersi cura della casa significa prendersi cura di se stessi: dedicate a questa attività un po’ di tempo tutti i giorni, fatela diventare una routine e vedrete che diventerà sempre meno faticosa e più appagante.
Per qualsiasi dubbio scriveteci a redazione@pulitiefelici.it

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x