Cura della persona: l’igiene a partire dagli strumenti

Ogni tanto anche gli oggetti per la cura della persona necessitano di dovute attenzioni. 
Come si può essere belli e in forma se gli strumenti dei quali ci serviamo non hanno un livello di pulizia adeguato?
Scopriamo in breve  cosa fare per dare la giusta attenzione ai nostri accessori hair & beauty.

La spazzola per capelli

Sembra banale, ma pulire la spazzola in seguito a ogni utilizzo è fondamentale per preservarne uso e durata. Prendete, quindi, l’abitudine di rimuovere capelli e pelucchi dopo aver spazzolato la chioma: eviterete che si accumulino alla base delle setole formando una massa compatta difficile da togliere. 
Nel caso in cui, invece, vi stiate prendendovi cura del vostro beauty case e siate sul punto di pulire tutte le spazzole della vostra collezione munitevi di un pettine a denti stretti, una forbice per unghie,  uno spazzolino da denti (da dedicare solo a questa attività) e un flacone di shampoo.
Sollevate i capelli dalla spazzola oltre le setole, usando il pettine a denti stretti.  In caso di nodi o masse troppo compatte aiutatevi con le forbici per unghie.
Versate una piccola quantità di shampoo sullo spazzolino da denti e strofinate accuratamente la base delle setole.  Risciacquate con acqua corrente.
Per una pulizia ancora più accurata potrete lasciarla in ammollo in acqua tiepida e shampoo e poi ripetere l’operazione di strofinamento e risciacquo
Attenzione! Evitate l’ammollo nel caso di spazzole in legno. 
Asciugatela poi con un panno e riponetela vicina a una fonte di calore non diretta per evitare che si deformi  a causa della temperatura troppo alta.

La piastra per capelli

Capelli e prodotti per capelli a contatto con la superficie calda della piastra possono macchiarla. 
La modalità di pulizia è indicata sul libretto di istruzioni perché ogni tipologia di materiale richiede un trattamento specifico. Più che in altri casi, dunque, tenete con voi la confezione del vostro apparecchio.

Elastici per capelli e pinze

L’aspetto più fastidioso degli elastici sono i capelli in essi incastrati. Procedete con l’eliminarli e mettete gli elastici all’interno di un piccolo sacchettino di stoffa o rete che laverete  a mano o in lavatrice, secondo i tradizionali programmi e temperature. 
Pinze e altre mollette potranno essere pulite con un panno umido o con acqua e shampoo e prontamente asciugate per evitare che si formi della ruggine.

Pulire i pennelli e le spugnette per il trucco

La cura delle setole è fondamentale: scegliete detergenti delicati, privi di alcool e procedete al loro lavaggio stando bene attenti a non far entrare in contatto la base del pennello, dove vi sono le colle, con l’acqua. 
Appendeteli a testa in giù,come siete soliti fare con i panni, su uno stendino lontano da fonti di calore dirette fino alla loro completa asciugatura. 
Le spugnette per il trucco andranno invece immerse in una bacinella di acqua calda con del detergente delicato specifico per le macchie di make up e sciacquate abbondantemente con acqua per rimuovere tutto il detersivo. 
Fatele asciugare sopra un panno assorbente.

Volete saperne di più sulla pulizia dei prodotti per la cura della casa?

Scriveteci a redazione@pulitiefelici.it

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Newsletter

Abbonati alla newsletter di Puliti&Felici, riceverai ogni 4 mesi I migliori articoli da Puliti&Felici selezionati per te dalla redazione Contenuti extra e servizi in esclusiva

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x