La separazione delle etichette nello smaltimento degli imballaggi in plastica

Vi siete mai chiesti come vanno smaltiti gli imballaggi dei prodotti che utilizziamo e consumiamo a casa?

Negli ultimi anni il processo di recupero e di riciclo della plastica si è fatto sempre più sofisticato ed efficace. Per migliorare la qualità dei flussi di riciclo dei materiali, dopo la differenziata fatta dai consumatori, nei centri di raccolta avviene un’ulteriore separazione per tipologia, in modo tale da garantire plastica di recupero di alta qualità. 

Per questo motivo, è necessario togliere le etichette avvolgenti dei flaconi, dove presenti, utilizzando l’apposita perforazione o zigrinatura presente lateralmente, che facilita l’operazione, senza bisogno di ricorrere a forbici o altri strumenti. Una volta separata, dobbiamo gettare l’etichetta nel bidone della plastica esattamente come il resto del flacone: perché allora separarle?
Perché, una volta giunti al centro di raccolta, etichette e flaconi seguiranno lavorazioni diverse per garantire la massima qualità del materiale recuperato.

Per le altre etichette non è necessario effettuare l’operazione di distacco, perché si separano durante il ciclo di lavaggio delle confezioni in plastica.

Abbiamo risposto alle vostre domande più frequenti per fugare eventuali dubbi che potrebbero sorgere nello svolgimento di questa attività.


Il tappo del flacone deve essere tolto prima di procedere allo smaltimento?

Se tappo e flacone sono entrambi di plastica, il tappo va tenuto attaccato alla bottiglia di detersivo, mentre se si tratta di materiali differenti bisogna separarli, come nel caso dei cartoni dei succhi di frutta in Tetrapack - che vanno smaltiti con la carta, salvo diverse indicazioni del Comune di residenza -  o dei contenitori e delle bottiglie in vetro.

Devo compattare i flaconi prima di smaltirli?

Sì, è sempre consigliato appiattire la superficie laterale delle bottiglie piuttosto che schiacciarle dal tappo verso il fondo perché ciò rende l’imballaggio più stabile sui nastri trasportatori degli impianti di selezione.

I contenitori del cibo vanno puliti?

Sì, è sempre meglio svuotare il più possibile i contenitori da eventuali residui di prodotto contenuto. La stessa procedura andrebbe seguita anche per lo smaltimento delle lattine.

 

Per approfondimenti potete leggere:
Bella la raccolta differenziata! Ma come si fa?
Raccolta differenziata in ufficio
Viva la raccolta differenziata
Riciclare i regali indesiderati

 

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x