Simboli di pericolo

Non è solo importante scegliere il prodotto giusto per detergere e pulire la casa senza fatica, ma è assolutamente necessario saper leggere correttamente le etichette e conoscere bene il significato delle icone di sicurezza e simboli di pericolo che vengono riportati dietro i flaconi.

Conoscerne il significato è un aspetto molto importante in quanto una mancata conoscenza potrebbe recare danni alla propria salute, a quelli degli altri e all’ambiente.

Oggi vediamo nel dettaglio i 5 simboli di pericolo che sicuramente avrete visto almeno una volta nella vita.

Partiamo con l’icona INFIAMMABILE: il simbolo del fuocherello non rappresenta un’area di ritrovo di Giovani Marmotte radunate attorno al falò, ma ci avverte che abbiamo di fronte un prodotto contenente sostanze o preparati che possono infiammarsi a contatto con l’aria con il conseguente rischio di causare ustioni.

  

È presente su confezioni di detergenti contenenti alcool etilico, acetilene e trielina e normalmente sugli aerosol.

Il simbolo CORROSIVO che troviamo su disgorganti liquidi o prodotti antiruggine ci avverte di prestare molta attenzione quando utilizziamo queste sostanze perché il contatto può danneggiare gravemente gli occhi e i tessuti (pelle, mucosa dello stomaco etc.) ma anche rovinare superfici in legno e plastiche, quindi PAY ATTENTION! Talvolta lo stesso simbolo si trova su prodotti contenenti candeggina, ammoniaca, acido muriatico, (anche se gli effetti sono limitati agli occhi), ma in ogni caso questi prodotti vanno utilizzati con cautela.

Successivamente troviamo l’icona NOCIVO: la grafica pur essendo molto creativa non significa che in caso di ingestione ci si possa trasformare nell’Uomo Ragno (anche se vi piacerebbe!), ma che in caso di inalazioni o assorbimento a contatto con la cute potrebbe provocare danni alla salute, anche gravi.

In molti casi vi troverete di fronte ad un prodotto IRRITANTE. Il simbolo rappresentato con un punto esclamativo significa che il contatto con la pelle o le mucose (naso, occhi, bocca etc.) può provocare infiammazioni e irritazioni. Questo non dovrebbe sorprendervi visto che sapete tutte, in fondo, che anche il sapone brucia gli occhi!

Infine un pesciolino morto arenato sulla scogliera rappresenta l’ultimo simbolo di pericolo che analizzeremo in questo post: ci avvisa che il detergente che stiamo utilizzando può causare danni e PERICOLI ALL’AMBIENTE, in quanto tossico per gli organismi acquatici, magari con effetti di lunga durata.

Anche se nella maggior parte dei casi questi effetti saranno neutralizzati dagli impianti di trattamento degli scarichi, non disperdete inutilmente questi prodotti nell’ambiente, Madre Natura ve ne sarà grata.

Per ogni simbolo mi raccomando LEGGETE BENE le indicazioni riportate sul retro delle etichette dei prodotti e i suggerimenti consigliati in caso di contatto.

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x