Additivi e Sbiancanti

Puliti & Felici - Additivi e sbiancanti

Buongiorno ragazze/i,

L’argomento che ho scelto oggi è da fare impallidire, anzi sbiancare. ;) Scherzo.

Oggi parliamo degli additivi, in particolare di quelli sbiancanti.

Che cosa sono? Possono essere utilizzati per igienizzare i capi?

Gli additivi sbiancanti sono disponibili in diverse forme: quelli in polvere o in capsule contengono elevate quantità di percarbonato, attivatori ed enzimi, ingredienti che non possono essere presenti nei detersivi liquidi, ai quali quindi forniscono efficacia contro le macchie tipo caffè, vino e frutta. Gli additivi sbiancanti liquidi, invece, sono normalmente a base di acqua ossigenata, anch’essa efficace contro le macchie sbiancabili.

Perché parliamo di questi prodotti?

Perché sono un’efficace risposta alla domanda di maggior flessibilità: agiscono anche a basse temperature e permettono di fornire ai capi il potere smacchiante e l’igiene richiesta nella maggior parte delle situazioni.

L’uso degli additivi sbiancanti, quindi, permette di aggiungere o aumentare l’efficacia dei detersivi contro le macchie nei casi in cui ciò sia necessario, evitando l’utilizzo di ingredienti chimici nei casi in cui non sono richiesti.

L’igiene dei capi molto spesso è sufficientemente garantita dai normali lavaggi, soprattutto se fatti a temperatura non troppo bassa; è anche vero che il lavaggio a bassa temperatura e con detersivi liquidi richiede maggiore attenzione. Utilizzando saltuariamente gli additivi ed eventualmente anche usando un programma a temperatura di 60°, si potranno avere condizioni igieniche perfette anche quando le condizioni siano più critiche (ad esempio indumenti a contatto intimo col corpo, oppure quando sono presenti malati in casa).

Infatti questi additivi sono attivi anche contro i microrganismi e alcuni di essi hanno superato i test di efficacia richiesti dal Ministero della Salute e sono autorizzati come disinfettanti.

In pratica gli additivi sbiancanti aumentano l’efficacia del normale detersivo contro le macchie: possono essere aggiunti a un detersivo liquido o polvere per concentrare l’azione su lavaggi particolari, evitando di sottoporre al trattamento con ingredienti sbiancanti anche gli altri.

E anche per oggi vi mando un saluto,

Linda

Possono interessarti anche questi articoli: 
Buongiorno ragazze/i,le mode vanno e vengono, si sa. Per esempio, fino a qualche anno fa non avrei mai pensato che i pizzi sarebbero rientrati a vario titolo fra le cose di casa. E invece...
Buon anno nuovo a tutte/i,

...

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x