Mille e una scopa per la casa e il giardino

Pulirò la casa quando uscirà sul mercato un aspirapolvere che si può cavalcare.
Roseanne Barr

 

No, non è solamente uno degli oggetti protagonisti di libri e film su maghi e streghe, Harry Potter e L’apprendista stregone:  la scopa è, ed è stata negli anni, uno strumento di pulizia fondamentale nelle case di tutti noi. 
L’avanzare delle tecnologia rende “analogica” la scopa ma, a dirla tutta, vintage o no, resta ancora oggi un’alleata fondamentale per cura della casa. 
Ma quali tipi di scope esistono? Andiamo a scoprirlo insieme! 

Scopa di saggina, la più antica e più riconoscibile nell’immaginario collettivo, è realizzata con un corpo di setole di saggina o bambù disposte intorno all’apice di un manico di legno e fissate strettamente ad esso grazie soprattutto a filo di ferro, spago e – di recente – colle o parti plastiche.
La maggiore resistenza dei materiali la rende adatta per la pulizia di pavimentazioni esterne e rustiche. 
Scopa con setole sintetiche, ossia la tradizionale scopa atta alla pulizia di interni, composta da un manico di materiale – prevalentemente in plastica, alluminio o legno – e un supporto di plastica o legno su cui si innestano le setole naturali o di nylon. 
Scopa metallica regolabile, ovvero la scopa per il manto erboso, un ibrido tra un rastrello e una scopa, realizzata totalmente in metallo e creata per ammucchiare e raccogliere le foglie cadute in giardino. 
Scopa elettrica, mutua la praticità e la leggerezza di una scopa tradizionale con i vantaggi di un aspirapolvere. Può essere munita o priva di sacco, con spazzola motorizzata o in modalità di semplice aspirazione. Di dimensioni ridotte e priva di fili permette una quotidiana pulizia rapida del pavimento. Scopa a vapore, evoluzione della scopa elettrica,  è a tutti gli effetti uno strumento maneggevole e pratico che unisce la funzione aspirante a  quella di lavapavimenti. 

Esiste inoltre una gamma vasta di scope tecniche specifiche per la pulizia professionale, varianti  dalle dimensioni minute per il focolare e altre superfici oltre a quelle con funzione portafortuna con finalità puramente decorativa. 
Ora che ve le abbiamo presentate tutte,  sapreste indicarci qual è la scopa che avete in casa?
E se non ne avete una, ricordate una storia, una leggenda, un libro o un film che la vedono protagonista?
Scriveteci a redazione@pulitiefelici.it

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Newsletter

Abbonati alla newsletter di Puliti&Felici, riceverai ogni 4 mesi I migliori articoli da Puliti&Felici selezionati per te dalla redazione Contenuti extra e servizi in esclusiva

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x