Ogni pavimento va pulito in modo differente

Ogni superficie ha una sua specifica caratteristica ed è per questo che ogni pavimento deve essere trattato in modo differente e utilizzando prodotti specifici.
Come pulire quindi i pavimenti della vostra casa? Seguite i consigli di Puliti&Felici! 

Come pulire i pavimenti in marmo?

Un pavimento di marmo è molto pregiato e richiede una cura particolare dopo la posa: le lastre trasudano umidità dal fondo per diverso tempo ed è necessario trattarle con prodotti specifici affinché cessino di comparire macchie bianche calcaree sulla superficie.  Una volta ultimata questa prima fase, si dovrà trattare il marmo allo scopo di sigillarlo e modificare la sua natura porosa, in modo tale da evitare che – nel tempo – assorba liquidi e polvere.

La pulizia diventerà quindi semplice, realizzabile con un detersivo per pavimento in marmo opportunamente diluito. Scegliendo di effettuare anche un trattamento periodico con cera, ci si assicurerà un pavimento brillante nonché una maggiore resistenza all’usura e allo sporco. Fate attenzione però: il marmo è sensibile agli acidi e non dovrà essere pulito con prodotti anticalcare, poiché rischia di macchiarsi e opacizzarsi. 

Come pulire la moquette?

In casa avete la moquette? Ricordatevi che il segreto sta nell’aspirapolvere! È necessario infatti passarlo molto spesso, dalle due alle tre volte la settimana in modo da eliminare con costanza polvere e sporcizia.
La mancanza di pulizia è la peggiore nemica dei tessuti ed è per questo che consigliamo di servirsi periodicamente di un efficace battitappeto.
È possibile eliminare gli acari e ravvivare la bellezza della moquette spargendo della polvere di bicarbonato su tutta la superficie e lasciandola agire per qualche minuto prima di aspirare tutto con l’aspirapolvere.
Qualora vi fossero zone sottoposte a maggiore usura, è opportuno apporvi con tappeti o altre forme di copertura. Di quando in quando, anche per intervenire su macchie specifiche, diventa importante effettuare un lavaggio vero e proprio dell’intera moquette. Nel caso in cui non vogliate affidarvi ad aziende specializzate oppure non abbiate un apposito elettrodomestico per il lavaggio, potrete utilizzare delle apposite schiume da spruzzare sulle macchie e pulire l’area con una scopa da esterni imbevuta con poca soluzione di acqua e shampoo specifico. Sarà fondamentale lasciar asciugare alla perfezione la moquette per evitare che si formi muffa tra le fibre del tessuto.

Come pulire il parquet?

A differenza di un tempo, i moderni parquet hanno una maggiore resistenza ai graffi e all’umidità; vi consigliamo in ogni caso di evitare di lasciare il vostro pavimento a contatto con l’acqua per lungo tempo.
In che modo? Sicuramente assicurandosi di avere sempre dei sottovasi per le piante oppure evitando i gocciolamenti dell’impianto di condizionamento.
Sforzatevi di non  indossare le scarpe in casa, in modo tale da non strisciare il legno con ghiaia o piccoli oggetti appuntiti. Aerate spesso i locali con parquet ed evitate gli sbalzi termici mantenendo costante la temperatura tra i 15° e i 22° gradi. Nell’arredare la casa sappiate che i pavimenti di legno mutano il loro colore esposti alla luce del sole diretta: potreste quindi scoprire che il legno sotto un tappeto e un mobile avranno una colorazione più chiara. Se il parquet è verniciato, potrete togliere lo sporco da terra con l’aspirapolvere, un panno antistatico, un piumino cattura-polvere oppure una scopa con setole morbide.
Il pavimento andrà lavato con uno straccio imbevuto in una soluzione di acqua e detergente oppure un mop. L’uso di cera o olio per legno va limitato ai pavimenti in parquet naturale; nel caso in cui fosse necessario trattare anche il legno verniciato sarà importante utilizzare prodotti specifici per questo tipo di pavimenti.

Per approfondire:
Pulire i pavimenti in legno
Come pulivano i pavimenti nella storia?
Il parquet: come prendersene cura?
Come pulire a fondo la moquette?
Cura del marmo
Come si puliscono le fughe delle piastrelle?
Mille e una scopa per la casa e il giardino

La playlist

Le pulizie domestiche sono più divertenti a tempo di musica!

> ASCOLTALA ORA <

Seguici su Facebook

Gentile Visitatore, il presente sito web utilizza cookie di tipo tecnico e cookie di "terze parti". E' possibile prendere visione della privacy policy estesa e gestire l'utilizzo dei cookies secondo le Sue preferenze accedendo alla presente informativa. Proseguendo la navigazione o chiudendo il presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies che potrà essere gestita e modificata anche successivamente accedendo alla pagina "gestione dei cookies".
x